ann hamilton

Ann Hamilton, The event of a thread, 2012-2013

Tutti coloro che amavano dondolarsi da piccoli saranno fisicamente attratti dalla installazione di Ann Hamilton, “the event of a thread” al Park Avenue Armory, New York.

L’artista  combina la presenza effimera del tempo con la tattilità materiale per creare una installazione su larga scala. Si tratta di un enorme telo bianco sospeso nell’aria. Quello che prima era il pubblico, ora forma l’ingrediente fondamentale dell’opera. 

The event of a thread si ispira all’architettura dell’edificio, nonché ai singoli incontri e congregazioni che hanno animato la sua ricca storia sociale.

Un progetto multisensoriale che raccoglie le letture, i suoni e gli eventi live in un campo di oscillazioni che insieme invitano i visitatori a connettersi all’azione reciproca e il lavoro stesso, illuminando l’esperienza del corpo singolare e collettivo, il rapporto tra l’animale e l’umano.

L’installazione include uno stormo di piccioni addomesticati e 42 radio che i visitatori possono portare in giro in borse di carta. Queste radio ricevono e trasmettono frammenti di testo letti da due volontari tra i visitatori.

Il titolo dell’installazione, The event of a thread,  riprende le scritte dell’artista tessile Anni Albers.

ann hamilton

ann hamilton

ann hamilton

 

“the event of a thread” is made of many crossings of the near at hand and the far away: it is a body crossing space, is a writer’s hand crossing a sheet of paper, is a voice crossing a room in a paper bag, is a reader crossing with a page and with another reader, is listening crossing with speaking, is an inscription crossing a transmission, is a stylus crossing a groove, is a song crossing species, is the weightlessness of suspension crossing the calling of bell or bellows, is touch being touched in return. It is a flock of birds and a field of swings in motion. It is a particular point in space at an instant of time.

— Ann Hamilton

ann hamilton

ann hamilton

 

 


Ann HAMILTON

ann hamilton

è un artista di arte visiva riconosciuta a livello internazionale. Le sue installazioni immergono gli spettatori in una poetica contemporanea viscerale e letteraria.

Nata a Lima, Ohio, nel 1956, Hamilton è stata scelta per rappresentare gli Stati Uniti alla Biennale di Sao Paulo del 1991 e alla Biennale di Venezia 1999. Nel 1992, ha stabilito la sua casa e la sua pratica a Columbus, Ohio.

Attualmente, è docente universitaria di arte presso l’Ohio State University.

sito: http://www.annhamiltonstudio.com/

 

 

Risorse

http://www.annhamiltonstudio.com/

http://www.armoryonpark.org/programs_events/detail/ann_hamilton

http://www.nytimes.com/2012/12/07/arts/design/ann-hamilton-at-the-park-avenue-armory.html